SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Firenze, arrestato 44enne peruviano per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

Ubriacatosi per festeggiare il suo compleanno, pretendeva prestazioni sessuali dalla moglie

printDi :: 23 maggio 2021 07:57
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze 

Carabinieri-Comando provinciale di Firenze 

(AGR) La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 44enne peruviano, gravato da precedenti di polizia, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti della moglie, 31enne connazionale. La segnalazione era pervenuta al 112 proprio dalla vittima che aveva richiesto l’intervento di una pattuglia presso l’abitazione coniugale, nei pressi di via Forlanini, poiché il marito, che ieri compiva gli anni, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuto all’assunzione di alcool, aveva colpito ripetutamente al volto, alla presenza della figlia di 6 anni, la donna che aveva opposto il suo rifiuto alle pretese sessuali del soggetto. All’arrivo dell’equipaggio del Nucleo Radiomobile, l’uomo inoltre ha dapprima spintonato la moglie per cercare di evitare di farle rispondere al citofono e aprire il portone condominiale, e successivamente ha cercato di nascondersi all’interno di una stanza dell’appartamento, ma è stato raggiunto e bloccato dagli operanti. La vittima, accompagnata al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Careggi”, è stata medicata e dimessa con 15 giorni di prognosi per le lesioni riportate. Dagli accertamenti svolti è emerso che la donna risultava già da tempo aver subito analoghe condotte violente da parte del marito, denunciate in una sola occasione nel 2015. L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Firenze Sollicciano. 22/05/2021 

Carabinieri-Comando provinciale di Firenze 

 http://met.cittametropolitana.fi.it/

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE