SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Comune di Firenze
Sostituzione caldaie e SuperEcobonus 110%, apre a Firenze sportello per orientare i cittadini nell’accesso ai contributi

Oggi l’inaugurazione in via dell’Agnolo con il sindaco Nardella e l’assessore Del Re. Realizzato in collaborazione con Legambiente

printDi :: 09 novembre 2020 17:06
EcoBonus cartello informazioni

EcoBonus cartello informazioni

(AGR) Contributi per la sostituzione delle caldaie, Superbonus, Ecobonus, Bonus facciate, Bonus verde e giardini, contributi per l’acquisto di veicoli a basse emissioni: sono tanti gli incentivi a disposizione di cittadini, imprese e associazioni. Ma non è sempre facile orientarsi tra normative e adempimenti: per questo nasce lo Sportello Ecobonus e sostituzione caldaie. Il nuovo servizio, realizzato in collaborazione con Legambiente, è stato inaugurato oggi in via dell’Agnolo presso l’Ufficio Sostenibilità della direzione Ambiente dal sindaco Dario Nardella e dall’assessore all’Urbanistica e ambiente Cecilia Del Re. “Il piano per la sostituzione delle caldaie che avevamo lanciato nei mesi scorsi - ha detto il sindaco Nardella - è stato sposato e messo in atto dal governo: oggi sono quindi disponibili una serie di incentivi per consentire alle famiglie di sostituire le caldaie e realizzare lavori di efficientamento energetico o miglioramento sismico anche a costo zero. È importante far conoscere al cittadino queste opportunità: per questo, mettiamo a disposizione un team di esperti che, insieme agli uffici comunali, con la collaborazione di associazioni ed istituti bancari, assisterà i cittadini consentendo loro di cogliere al meglio queste opportunità”. “In questo momento sono tante le opportunità che il governo offre sul fronte dell’efficientamento energetico e della sostituzione delle caldaie - ha detto l’assessore Del Re -, ma non sempre sono di immediata comprensione ed applicazione. Per aiutare cittadini e imprese ad approfittare di Ecobonus ed incentivi, abbiamo dunque dato vita a questo Sportello, in collaborazione con Legambiente e uffici comunali. L’inquinamento che deriva dagli impianti di riscaldamento - ha proseguito Del Re - pesa moltissimo sul tasso di inquinamento complessivo delle nostre città: per questo diviene fondamentale assistere i cittadini in questa transizione ecologica, non solo con i benefici economici previsti dal governo ma anche comunicando le opportunità e rendendole accessibili a tutti. Oltre all’importanza degli obiettivi ambientali che possiamo raggiungere, si tratta anche di un’importante possibilità di lavoro per molte ditte artigiane del settore termoidraulico”. Lo Sportello Ecobonus e Sostituzione Caldaie nasce da un progetto del Comune di Firenze, realizzato in collaborazione con Legambiente, per orientare e fornire risposte ai cittadini che desiderano accedere agli incentivi e ai contributi destinati alla riqualificazione energetica degli edifici e alla sostituzione delle caldaie. Il progetto, rivolto a cittadini, imprese e associazioni, consiste in un servizio di assistenza e orientamento relativo agli incentivi statali e locali destinati alla riqualificazione energetica degli edifici e alla sostituzione delle caldaie nonché ai contributi previsti dalle leggi regionali per la riduzione delle emissioni inquinanti. Lo Sportello Ecobonus e Sostituzione Caldaie è aperto al pubblico in orario 9 – 13 le mattine del lunedì martedì e giovedì e in orario 16 – 20 il pomeriggio del mercoledì. L’accesso al pubblico è possibile, previo appuntamento, o in modalità a distanza (informazioni telefoniche o incontri in videoconferenza) oppure in presenza, limitatamente ai casi e nel rispetto di tutte le condizioni stabilite dai protocolli di sicurezza sanitaria vigenti di volta in volta. Lo sportello mette a disposizione un team di esperti che risponderanno ai quesiti dei cittadini con informazioni puntuali e aggiornate sulla normativa nazionale e locale in materia di agevolazioni per la riqualificazione energetica degli edifici e per la riduzione delle emissioni inquinanti, anche grazie al contatto diretto con gli uffici della direzione Urbanistica e della direzione Ambiente del Comune di Firenze. A disposizione degli utenti informazioni sempre aggiornate sulla normativa nazionale e locale in materia di Superbonus, Ecobonus, Bonus facciate, Bonus verde e giardini, contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni; ma anche informazioni tecniche e orientamento su una serie di interventi. Tra gli altri: isolamento termico; sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, raffrescamento, fornitura di acqua calda sanitaria; installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici in aree private o condominiali degli edifici;installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica e relativi sistemi di accumulo; ogni altra informazione utile per agevolare la scelta dell’intervento tecnico e l’individuazione delle correlate agevolazioni economiche. Le risposte alle domande poste dai cittadini ai responsabili del progetto saranno pubblicate sulla pagina web dello Sportello (https://ambiente.comune.fi.it/ecoincentivi) nella sezione Faq; sono già disponibili le Faq relative alle questioni edilizie-urbanistiche. Sul sito è consultabile l’elenco delle ditte termoidrauliche con sede nel Comune di Firenze, reso disponibile grazie al partenariato con Cna e Confartigianato. È inoltre disponibile l'elenco degli istituti di credito presenti sul territorio comunale che, su richiesta dell’Amministrazione, hanno comunicato i prodotti finanziari predisposti per le cessione del credito di imposta collegato all’esecuzione di interventi di riqualificazione relativi ai bonus fiscali edilizi, quali ecobonus, sismabonus, recupero facciate. Lo sportello è in via dell’Agnolo, 1/d (presso l’Ufficio sostenibilità), tel 055 240900, email: sportelloecoincentivi@comune.fi.it. (sc)

09/11/2020 14.13

Comune di Firenze

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE