SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, gemellaggio con Ravenna per rendere onore ai bonificatori

print09 ottobre 2019 13:29
Ostia, gemellaggio con Ravenna per rendere onore ai bonificatori
"Domani in Consiglio del Municipio X discuteremo la mia risoluzione che vuole onorare la nostra storia, omaggiare gli eroi che hanno reso possibile la nascita di "Ostia moderna" - sacrificando anche la propria vita - e dare impulso ad un doveroso rapporto tra la nostra Città ed il Comune romagnolo.

Il 25 novembre 1884 al grido di "Pane e lavoro" (come ricordano il "Sacrario dei Bonificatori ad Ostia Antica, il Viale dei Romagnoli e il Piazzale dei Ravennati) arrivarono in cinquecento per bonificare il litorale di Roma paludoso e malarico. Erano Romagnoli di Ravenna, Piangipane, Santerno, Campiano e San Michele... A guidare la spedizione della prima cooperativa italiana, "Associazione generale operai e braccianti di Ravenna", fu Nullo Baldini.

Una storia di pionieri nota a molti, ma che tutti dovrebbero conoscere e, soprattutto, non dimenticare in futuro, onorata da tante meritevoli iniziative, in primis da quelle del prezioso Ecomuseo del Litorale Romano, ma, paradossalmente, non in forma ufficiale dalle Istituzioni. Per questo chiedo che pur non essendo noi ancora un Comune autonomo, si definisca la "Giornata ufficiale del 25 novembre" e che, anche attraverso il Campidoglio, si avvii un percorso di "amicizia", propedeutico a un vero e proprio "Gemellaggio" per mantenere rapporti culturali e non solo tra il nostro Municipio e la Città di Ravenna, così come avviene già tra altri Municipi di Roma ed altre località". È quanto ha dichiarato Andrea Bozzi, capogruppo delle liste civiche" Ora" e "Un Sogno Comune" in Municipio X.

Ostia, gemellaggio con Ravenna per rendere onore ai bonificatori

Ostia, gemellaggio con Ravenna per rendere onore ai bonificatori

 
x

ATTENZIONE