Ostia, la Cgil denuncia il "lavoro nero" negli stabilimenti

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
AGR Partner

Aruba.it Business Partner


  


PC SAVE Assistenza Computer

 


testo testo


AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

AGR Agenzia di Stampa - AGR Press Agency


Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

 


BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA


 

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Lavoro9/10/2019 5:36:00 PM

Ostia, la Cgil denuncia il "lavoro nero" negli stabilimenti

Sabato 14 settembre Maurizio Landini in piazza Anco Marzio. SI X Municipio aderisce iniziativa



 

 

 

(AGR) Sabato prossimo 14 settembre la Cgil sarà in piazza Anco Marzio con il suo Segretario Nazionale Landini per l'iniziativa "Backstage, il lavoro che non vedi vale", con l’obiettivo puntato sul “lavoro nero”. Alla manifestazione ha aderito convinta Sinistra Italiana.  “C'è un tema di cui si parla colpevolmente troppo poco, - afferma Marco Possanzini, segretario SI X Municipio - un zona d'ombra su cui va fatta luce piena: lo sfruttamento del lavoro nero che si cela al di la del "lungomuro".

I dati occupazionali sul mare di Roma relativi alla stagione balneare del 2017 sono impressionanti. Emerge infatti in tutta la sua evidenza la distorsione fra dato ufficiale, dichiarato, e dato reale, determinato dalla vastità delle attività interessate. I dati forniti alla Cgil di Roma e Lazio dal III Dipartimento Lavoro e Formazione della Città Metropolitana di Roma disegnano un quadro di violazione dei diritti impressionante. Nel periodo Giugno/Settembre 2017 sono stati attivati 512 contratti di cui 134 a intermittenza. 378 lavoratori per 71 concessioni demaniali marittime, tolti coloro che "godono" (si fa per dire) di un contratto intermittente, significa 5 lavoratori in regola per ogni stabilimento balneare. Praticamente un insulto. Lo sfruttamento del lavoro nero, con annessa evasione fiscale e contributiva, è l'altro tipo di "abuso" che si perpetra annualmente e silenziosamente sul mare di Roma ai danni dei più deboli. E' inaccettabile – continua Possanzini - che, sotto il ricatto del "dare lavoro", si permetta ai concessionari degli stabilimenti di maturare guadagni frodando lo Stato e sfruttando le persone privandole di qualsiasi diritto. A quei Concessionari che gestiscono in questo modo il demanio marittimo andrebbe tolta la immediatamente la concessione”



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio