Fiumicino, malata oncologia, l'azienda gli rifiuta il part-time

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Lavoro7/11/2019 5:05:00 PM

Fiumicino, malata oncologia, l'azienda gli rifiuta il part-time

La donna aveva chiesto l'adozione dell'orario ridotto la mattina per potersi occupare dei figli



 

(AGR)"Come assessora al Lavoro, ma anche alle Pari Opportunità, ho ritenuto che oggi il mio posto fosse a fianco di una lavoratrice di una nota azienda che opera dentro l'Aeroporto Leonardo Da Vinci a cui i suoi datori di lavoro non vogliono concedere il part time nelle ore del mattino". Lo dichiara l'assessora Anna Maria Anselmi.

"La signora, purtroppo, è una malata oncologica ed è anche vittima di violenze da parte del suo ex compagno su cui pende un procedimento giudiziario - spiega Anselmi -. La donna ha chiesto all'azienda di potere essere messa a part time nelle ore di mattina per potersi prendere cura dei suoi due figli piccoli. L'azienda, però, le ha negato questo diritto sostenendo che costituirebbe un precedente che spingerebbe tutti gli altri colleghi e colleghe a fare altrettanto invece che lavorare su turni come accade adesso".

"Una decisione grave, da parte del datore di lavoro, in un Paese come il nostro in cui le donne lavoratrici sono sempre più ostacolate sia nella carriera sia nella vita privata - prosegue Anselmi -, in cui la disoccupazione femminile è a livelli molto più elevati di quella maschile, ma soprattutto in cui la violenza di genere e i femminicidi sono cronaca quotidiana".

"Per altro, la presenza dei colleghi e delle colleghe accanto alla lavoratrice, oggi durante la sua protesta, testimonia la totale vicinanza a lei e alla sua causa - conclude -. Siamo davanti ad una violazione dei diritti nei confronti di una donna che vive una situazione di particolare difficoltà sotto diversi punti di vista. Per questa ragioni, oggi sono andata a mostrare la nostra vicinanza alla lavoratrice"



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio