Riccione, al via corso di primo soccorso per tartarughe marine

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Emilia Romagna    Sezione: AGR - Ambiente - Territorio10/9/2018 3:23:00 PM

Riccione, al via corso di primo soccorso per tartarughe marine

Come salvare le caretta-caretta, un corso di primo intervento. Ogni anno solo oltre 500 quelel spiaggiate o finite nelle reti dei pescatori



(AGR)Giovedì 11 ottobre, la commissione ambiente di AICS e Fondazione Cetacea insieme per insegnare a sportivi, marinai, studenti e affezionati del mare come si salvano le tartarughe in difficoltà Sono tra le 350 e le 500 ogni anno le tartarughe trovate morte, spiaggiate, tra Romagna e Marche: circa 100 quelle curate e salvate nel 2018 solo sulla riviera, dal delta del Po fino a Cattolica. Colpa del freddo a volte, ma molto più spesso di attività antropiche o da comportamenti sbagliati. Per questo, è sempre più urgente educare gli utenti del mare (dai pescatori agli sportivi) ai comportamenti corretti da tenere iacqua e quando ci si trova di fronte a una tartaruga ferita.

Questo è il senso del Corso di primo soccorso tartarughe proposto dalla Commissione ambiente nazionale di AICS - Associazione italiana cultura sport, in collaborazione con Fondazione Cetacea Onlus, che si terrà giovedì 11 ottobre dalle 10 al Centro di recupero Tartarughe Marine Cetacea Onlus.

Sono previsti gli interventi di Sauro Pari, presidente della Fondazione, che formerà i corsisti sulle modalità di intervento sugli animali feriti, e di Andrea Nesi, responsabile della Commissione nazionale ambiente di Aics, che spiegherà come l'Associazione italiana cultura sport metterà a disposizione i suoi circoli sportivi di Windsurf come rete di primo soccorso tartarughe in mare, secondo quanto pianificato dal progetto nazionale TARTALIFE promosso da Cnr Ismar e al quale AICS ha dato la propria adesione.

La giornata di formazione prevede anche la visita (alle 15) all'ospedale delle tartarughe gestito dalla Fondazione Cetacea Onlus.

Per la partecipazione, non sono richiesti requisiti di base anche se il corso è mirato prevalentemente a soggetti che per interesse personale, sport o lavoro, abbiano potenzialmente occasione di interagire con le tartarughe marine, per fornire loro le nozioni utili affinché possano mettere una tartaruga recuperata in una situazione di comfort in attesa della presa in carico da parte della struttura di recupero di pertinenza.

 

 

 

 

 

 

 



Autore: AGR - Redazione - E. BIANCIARDI

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio