SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Vela, tra i maxiyacht Selene Halifax si piazza secondo al The Nations Trophy e terzo nella Mediterranean League

Magica performance per lo Swan 42 di Massimo De Campo nelle acque di Palma de Mallorca. Il campionato per nazioni si è chiuso con un secondo posto overall nella classe 42 OD con 26 punti totali, che gli permettono di aggiudicarsi un importante successo

printDi :: 19 settembre 2021 19:40
Equipaggiio di Selene Halifax premiato

Equipaggiio di Selene Halifax premiato

(AGR) La terza edizione di The Nations Trophy, appuntamento internazionale nato con lo scopo di far competere armatori da ogni parte del mondo in una regata fair e di alto livello agonistico, si è disputata dal 14 al 18 settembre nella splendida Palma de Mallorca.Al via 30 imbarcazioni da 14 nazioni: nella flotta Swan 42 OD, con 6 nazioni rappresentate, c’era anche Selene Alifax dell’udinese Massimo De Campo che corre per i colori dello Yacht Club Lignano con il sostegno del Title Sponsor Alifax e degli Sponsor Duferco Energia, Prosecco Doc e Marina Sant’Andrea.

Il campionato per nazioni di Palma si è chiuso con un ottimo secondo posto overall nella classe 42 OD per Selene Alifax con 26 punti totali, che gli permettono di aggiudicarsi un importante successo di stagione inseguito con determinazione dall’armatore e da tutto l’equipaggio.I punteggi ottenuti hanno permesso a Selene Alifax di aggiudicarsi anche un prestigioso terzo posto nella classifica Mediterranean League 2021, che premia i migliori risultati in 4 eventi internazionali del circuito Swan

“Questo podio in una competizione internazionale di alto livello è un risultato importante per il quale abbiamo lavorato molto.” dichiara Massimo De Campo al termine delle premiazioni “Le regate erano molto tirate e ci siamo giocati tutto nell’ultima giornata, avremmo potuto fare il podio assoluto, ma abbiamo fatto due partenze anticipate che ci hanno messo in condizione di inseguire. Anche con queste premesse la barca e l’equipaggio hanno dimostrato di esserci e questo campionato mi fa ben sperare per la prossima stagione.”

Le regate sono state molto combattute e decise sul filo dei secondi nella migliore tradizione degli One Design. Dopo la giornata di 14 settembre dedicata alla Practice Race e il primo giorno di regata ufficiale concluso con un nulla di fatto a causa di condizioni meteo troppo instabili, la partenza del campionato è ufficialmente slittata al 16 settembre, una giornata caratterizzata da pioggia e vento sostenuto.La prima giornata di regata ha visto Selene Alifax mettere in valigia un primo posto assoluto e un terzo, che però purtroppo è diventato un quinto per una penalità in un giro di boa.Le successive prove disputate il 17 e 18 settembre, dominate da venti altalenanti e meteo incerto con qualche minaccia di temporale, hanno acceso la lotta per la classifica finale.

“Siamo felici di questo risultato che premia il lavoro di tutta la squadra. Finalmente la barca era in assetto e si è dimostrata veloce e competitiva.” così Alberto Leghissa, team manager e randista “Siamo riusciti a recuperare il gap del poco allenamento in questo 2021 e ad essere competitivi in un campo di regata molto complesso come quello di Palma de Mallorca, con avversari preparati.“

Il team che ha regatato alla terza edizione del The Nations Trophy era composto da un gruppo di dodici elementi formato da professionisti e appassionati che regatano insieme da diverse stagioni, accanto all’armatore timoniere Massimo De Campo.Alberto Leghissa, campione con un palmares di successi internazionali al suo attivo, professionista di gruppo 3 per World Sailing ha ricoperto il ruolo di randista, insieme a Branko Brcin alla tattica e all’olimpionico Andrea Trani, trimmer di bordo.

A completare il team un gruppo di esperti velisti come Fulvio Manuelli alla prua, Lorenzo Pujatti aiuto prodiere, Luca Farosich all’albero, Tullio Nutta aiuto albero, Giovanni Battista Ballico alle drizze, Giulio Maccarrone aiuto drizze, Michele Meotto regolazione fiocco e Alessandro Alberti navigatore.Selene Alifax resterà nelle acque tirrene anche per la stagione 2022 con un calendario di appuntamenti nel circuito Swan e internazionali in via di definizione.

foto da comunicato

Photo gallery

Selene Halifax in regata
Selene Halifax in regata

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE