SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Riviera Romagnola e Fiumicino, donate mascherine per ospedali e fasce deboli

Iniziativa di solidarietà per le associazini di categoria della balneazione che hanno donato migliaia di dispositivi di protezione individuale per una somma di oltre 55 mila euro. A Fiumicino, 3 mila mascherine saranno distribuite alla fascia di popolazione pi

printDi :: 01 aprile 2020 16:12
Riviera Romagnola e Fiumicino, donate mascherine per ospedali e fasce deboli

(AGR) Dai Balneari della riviera romagnola arriva una generosa donazie di mascherine per gli ospedali  della regione. 17 Associazioni di categoria, infatti, hanno donato alle AUSL dispositivi di protezione individuale per un valore pari ad oltre 55.000€.“Abbiamo deciso di donare direttamente alle strutture sanitarie dispositivi di protezione individuale – afferma Simone Battistoni, presidente S.I.B. Emilia Romagna e vicepresidente nazionale – in questo modo vogliamo aiutare e ringraziare medici, infermieri e operatori socio sanitari che tutti i giorni stanno combattendo in prima linea il COVID – 19”.

Le Organizzazioni dei Bagnini e Baristi di spiaggia da Ravenna a Cattolica hanno donato alla AUSL Romagna una fornitura di 4.400 mascherine FFP/2 – 25.000 mascherine chirurgiche – 100 tute asettiche. “Siamo convinti - ha concluso Battistoni - che con l’aiuto di tutti presto si potrà uscire dal tunnel e tornare alla normalità”. Hanno aderito all’iniziativa il S.I.B. Sindacato Italiano Balneari FIPE/Confommercio, la FIBA-Confesercenti, l’OASI-Confartigianato e la Lega Coop Romagna.

A Fiumicino invece, sulla costa tirrenica, in arrivo 3 mila mascherine distribuite ai più bisognosi."Un grazie enorme ad Eric Veron di Vailog che ha donato a questa Amministrazione ben 3000 mascherine che abbiamo scelto di consegnare alle farmacie comunali di Isola Sacra e Aranova". dichiara il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca che questa mattina  ha consegnato le mascherine al dott. Marco Tortorici delle Farmacie Comunali. "Le mascherine verranno poi distribuite dai volontari della Croce Rossa ad alcune categorie a rischio: gestanti, pazienti con patologie croniche documentate da esenzione riconosciuta dalla Asl, pazienti immunocompromessi, pazienti trapiantati e persone con più di 75 anni".

"Vogliamo così rispondere alle esigenze delle fasce più vulnerabili della popolazione che in questi giorni ci hanno chiesto aiuto data la difficoltà, per tutti, di reperire mascherine - aggiunge il sindaco Esterino Montino -. Ringrazio Eric Veron e Vailog a nome di tutta la città per questo gesto di solidarietà e sostegno, molto importante e apprezzato in questo momento".

Le mascherine, equamente distribuite in entrambe le farmacie, saranno in disponibili da domani, dalle 8.30 alle 20.00, fino a esaurimento scorte.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE