SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, via ad un Osservatorio sull'eliminazione barriere architettoniche

SI X Municipio: finalmente nel Municipio verrà costituito un Osservatorio sui piani di eliminazione delle barriere architettoniche. Un importante strumento che chiediamo ufficialmente e con forza da diversi anni perché il nostro Municipio è “inaccessibile”.

printDi :: 15 marzo 2021 19:30
Ostia, via ad un Osservatorio sull'eliminazione barriere architettoniche

(AGR) Marco Possanzini, Sinistra Italiana X Municipio plaude alla scelta di istituire un Ossrvatorio per realizzare piani di eliminazione delle barriere architettonche. " Non ci sono mezze misure ne semplificazioni che tengano. - scrive Possanzini - Il nostro è un Municipio quasi interamente "inaccessibile" alle persone con difficoltà deambulatoria. Gli esempi sono tanti e tali da non lasciare spazio ad alcun dubbio. Abbiamo un ponte pedonale di collegamento, fra la Stazione di Ostia Antica e l'area archeologica più importante del pianeta, completamente inaccessibile alle persone con difficoltà di movimento. Abbiamo gli attraversamenti sul lungomare, sul tanto discusso spartitraffico, che sono assolutamente fuori norma e pericolosi. A causa della mancanza di raccordo fra strada e attraversamento, le persone che si muovono in carrozzina o con il deambulatore rischiano cadute rovinose. Questi esempi descrivono la quasi totale "inaccessibilità" del Municipio X di Roma Capitale,  da sempre il tema torna d'attualità in campagna elettorale salvo poi essere riposto in un cassetto.

In questi anni, infatti, abbiamo protocollato molti documenti a riguardo, sia di denuncia sia di proposta, ma come al solito nessuno si è degnato di risponderci. Abbiamo presentato, nel lontano 2019, la richiesta di istituzione del Registro Barriere Architettoniche del X Municipio indirizzando tale richiesta proprio alla Giunta di Pillo confidando sul fatto di essere ascoltati. Serve uno strumento di analisi e pianificazione essenziale, determinante per mappare le criticità esistenti, al fine di poter predisporre un vero piano di abbattimenti e superamento delle barriere esistenti che abbia delle priorità e che preveda anche l'utilizzo dei fondi europei messi a disposizione proprio per questo genere di interventi. Per realizzare il Registro Barriere Architettoniche e per realizzare il conseguente piano di abbattimento delle stesse, abbiamo sottolineato la necessità di coinvolgere Associazioni, Comitati, cittadini, forze politiche. La notizia della costituzione di un Osservatorio sui piani di eliminazione delle barriere architettoniche nel Municipio X non può che rendere giustizia alle battaglie di questi anni e alle tante richieste di costituzione di questo organismo avanzate da Sinistra Italiana"

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE