SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, una delegazione del Consiglio comunale ricevuta dal Ministro Giorgetti, presenta la proposta alternativa

Anche oggi il il Comune di Fiumicino è stato al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici Alitalia, che hanno manifestato davanti al Ministero dello Sviluppo economico a Roma, contro i tagli al personale e i comparti per la compagnia di bandiera previsti

printDi :: 14 aprile 2021 20:25
Fiumicino, una delegazione del Consiglio comunale ricevuta dal Ministro Giorgetti, presenta la proposta alternativa

(AGR) “Anche oggi il Comune di Fiumicino è voluto essere al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici Alitalia, che hanno manifestato davanti al Ministero dello Sviluppo economico a Roma, contro i tagli al personale e ai comparti per la compagnia di bandiera previsti dal Governo. Con me, tra gli altri, il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, l’assessora Anna Maria Anselmi, i consiglieri comunali Stefano Calcaterra e Barbara Bonanni”. Ha dichiarato la Presidente del Consiglio Alessandra Vona. “Con una delegazione dei rappresentanti delle diverse sigle sindacali presenti – aggiunge – siamo stati ricevuti dal Ministro per lo Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti. È stata l’occasione per ribadire la posizione dell’Amministrazione comunale sulla questione Alitalia portata nei cinque Consigli straordinari svolti sul tema e la grande preoccupazione per le conseguenze economiche e sociali che i tagli paventati avrebbero sul nostro territorio. Ho inoltre illustrato e consegnato al Ministro Giorgetti la proposta alternativa al piano del Governo votata da tutto il Consiglio ed elaborata dai professori Ugo Arrigo e Gaetano Intrieri in accordo con il sindaco Esterino Montino e la sua Giunta”.

“La nostra battaglia – conclude Vona – al fianco dei dipendenti Alitalia non si ferma qui: venerdì pomeriggio il Comune di Fiumicino, la sua Giunta e tutti noi consiglieri di maggioranza e opposizione parteciperemo, con uno striscione con scritto “FIUMICINO NON SI TOCCA” alla manifestazione indetta in Campidoglio, quando nell’aula capitolina si svolgerà un Consiglio straordinario su Alitalia. Invitiamo tutti i parlamentari e i senatori a fare altrettanto”. "In rappresentanza del gruppo consiliare del Partito democratico quest'oggi ho partecipato alla manifestazione al Ministero dello Sviluppo Economico a Roma insieme a tanti lavoratori e lavoratrici di Alitalia. Ancora una volta, come Comune di Fiumicino, insieme ad altri rappresentanti dell'Amministrazione, abbiamo voluto far sentire la nostra presenza in questa battaglia contro i tagli paventati dal nuovo piano del Governo, pesantissimi a livello occupazionale ed economico per la compagnia di bandiera e, di conseguenza, per il nostro territorio. La Presidente del Consiglio Vona, insieme ai rappresentanti delle sigle sindacali, è stata ricevuta dal Ministro Giorgetti, al quale ha consegnato le proposte alternative del Comune di Fiumicino, votate all'unanimità giovedì scorso in Consiglio comunale, che ribadiscono la nostra volontà di avere un'azienda pubblica con gli asset handling e manutenzioni. Siamo convinti che una via alternativa sia possibile, su cui concordano anche i rappresentanti Pd del Municipio X e dirigenti nazionali oggi presenti a Roma insieme a noi. E lo ribadiremo anche venerdì pomeriggio in Campidoglio, quando in aula capitolina si svolgerà un Consiglio straordinario sul tema. Fiumicino non si tocca!". Ha dichiarato il capogruppo del Pd in Consiglio comunale Stefano Calcaterra.

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE