SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Fiumicino, due odg per realizzare impianti sportivi ed un polo natatorio a nord del comune

Roberto Severini (Crescere Insieme) e Stefano Calcaterra (Pd) presentano un odg (distinto e separato) per la realizzazione di nuovi impianti sportivi a nord del comune, attualmente in sofferenza per quanto riguarda l'impiantistica sportiva

printDi :: 17 febbraio 2022 16:45
atletica linea di partenza

atletica linea di partenza

(AGR) Si litiga a Fiumicino sulla paternità di un Odg. Roberto Severini ha presentato questa mattina una richiesta ufficiale di individuare un’area dove realizzare impianti sportivi nel nord del comune. Una richiesta simile, anzi, praticamente la stessa era stata presentata da Stefano Calcaterra, consigliere Pd. Una convergenza che, a prescindere da eventuali meriti e priorità conferma la bontà e la necessità della richiesta. “Lo sport è una delle attività fondamentali per la crescita dei nostri ragazzi, - scrive Roberto Severini - ma nel nostro territorio registriamo una carenza di strutture sportive dove poterlo praticare: molte famiglie sono costrette a spostarsi in altri comuni per far praticare ai loro figli attività assenti nel nostro Comune. E’ soprattutto al Nord che mancano impianti sportivi, nonostante vi siano ancora molte aree inutilizzate che potrebbero essere sfruttate per questo scopo.

I fondi del Pnrr possono essere un’ottima occasione per risolvere questa criticità: il nostro Comune può essere trasformato in un luogo di attrazione a vocazione sportiva anche per le altre località nelle vicinanze. Tali progetti devono essere condivisi con tutto il Consiglio Comunale e non devono essere una prerogativa solo di alcune zone del territorio”.

Stefano Calcaterra (capogruppo Pd) tiene a precisare ed a rivendicare la paternità del provvedimento: “All’ultimo Consiglio comunale, lo scorso 10 febbraio, avevo presentato un ordine del giorno del Partito democratico, poi non discusso per mancanza di numero legale, in cui chiedevamo al sindaco e Giunta un impegno per individuare nel nord del Comune un’area dove realizzare, con i fondi del PNNR, un impianto polivalente comunale con presenza di discipline sportive attualmente assenti”. Se queste sono le premesse su una questione dove appare naturale la convergenza di tutte le forze politiche….bisognerà solo attendere il responso dell’aula

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE