SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

ATAC, l'incendio dei bus, solo l'ultimo degli atti vandalici

Zannola, Di Matteo, Lanzi (Partito Democratico): la rimessa ATAC di via Candoni è sempre meno sicura.Uno stato di insicurezza con cui da anni sono costretti a convivere i lavoratori, da tempo oggetto di atti vandalici, aggressioni e furti. La Raggi intervenga

printDi :: 04 giugno 2020 15:42
incendio deposito atac via candiani

incendio deposito atac via candiani

(AGR) "Nei giorni scorsi, ancora una volta abbiamo assistito a un gravissimo episodio nel deposito Atac di via Candoni, alla Magliana: un incendio, probabilmente di origine dolosa, ha coinvolto sette vetture dismesse. La tempestività del personale Atac e l’intervento dei vigili del fuoco hanno scongiurato l'effetto domino che poteva innescarsi, con conseguenze ancora peggiori per l'azienda di trasporto pubblico e per la cittadinanza. Permane il danno ambientale e lo stato di insicurezza con cui da anni sono costretti a convivere i lavoratori del deposito, da tempo oggetto di atti vandalici, aggressioni e furti. Nonostante le continue denunce, non è mai stato posto in atto alcun intervento per proteggere strutture e attrezzature e per tutelare la sicurezza dei dipendenti. Di fronte a una simile emergenza, sollecitiamo la sindaca Raggi a fornire risposte concrete e non fermarsi alle promesse, visto che stiamo parlando del Trasporto Pubblico di Roma: un bene di tutti i cittadini. Pertanto, richiederemo una commissione Mobilità urgente che preveda anche la presenza dei rappresentanti sindacali per mettere fine a tutto questo degrado, all'abbandono e agli atti violenti contro cose e persone".

Così in una nota Giovanni Zannola (consigliere PD Roma Capitale), Leonardo Di Matteo (delegato Mobilità e Trasporti PD Roma), Gianluca Lanzi (segretario PD e candidato Presidente XI Municipio)

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE