SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Pallanuoto femminile, Len Trophy 2021, domani la Lifebrain Sis Roma si gioca il terzo posto

Domani mattina finalina per il terzo posto. Sconfitta dalle padrone di casa del CN Matarò il team romano domani ha l'occasione per togliersi una soddisfazione e salvare una stagione. Il terzo posto in una prestigiosa Coppa Europea sarebbe comunque prestigioso

printDi :: 17 aprile 2021 17:06
Pallanuoto femminile, Len Trophy 2021, domani la Lifebrain Sis Roma si gioca il terzo posto

(AGR) La Lifebrain Sis Roma nella finalina per il terzo posto della “Len Trophy 2021”. Domani alle 11,30 la sfida definitiva contro una squadra spagnola la Astralpool Sabadell. La partenza di questo giorne finale di Coppa non è stato dei migliori. La prima semifinale Europea lascia le romane con l’amaro in bocca. Qualcosa non ha funzionato come avrebbe dovuto...e la formazione di casa, le spagnole del CN Matarò si sono aggiudicate per 9-6 il confronto con le romane. La Sis è scesa in acqua timorosa, lontana dalle sue prestazioni migliori, L’emozione ha giocato un brutto scherzo alle romane che non sono quasi mai stati in partita. Resta la medaglia di bronzo.

Sul momento delle romane il commento del tecnico Marco Capanna: “Intanto, volevo dire che è un grande onore e privilegio essere qui. Privilegio che ci siamo conquistati duramente e faremo tesoro di questa semifinale per la nostra crescita che è assolutamente doverosa sia con le vittorie che con le sconfitte.

La partita di oggi è stata a tratti equilibrati ma in altri, dove si doveva rompere questa situazione di stasi, sono state più brave loro sia individualmente, come ad esempio con la giocatrice del Anna Espar Llaquet che ha fatto una partita sontuosa, che a livello di squadra. Noi dobbiamo essere più cinici e capaci di lasciare da parte il nostro orgoglio. Sinora abbiamo perso con squadre di assoluto livello internazionale. Noi stiamo percorrendo le scale di corsa ma con tutti i passaggi che è giusto fare per costruire una grande squadra. Domani abbiamo l’ulteriore privilegio di affrontare una Finale Europea sempre con una squadra molto importante: il Sabadell, infatti, è tra il Club storici che annoverano numerose vittorie e Finali per la Coppa Campioni ed è un avversario di tutto rispetto! Questa sarà un’occasione d’oro per migliorarci in vista della volata Scudetto che ci sarà al nostro rientro!”

La sfida per il terzo posto è domani sempre alle 11.30 e sempre con una squadra di casa: la spagnola ASTRALPOOL SABADELL che è uscita sconfitta dalla semifinale con la russa del Kirishi.

Link diretta su LEN TV: http://www.len.eu/?p=1757

TABELLINO

 CN Matarò (ESP) - Lifebrain SIS Roma

 9 – 6

 (1-1; 2-1; 3-2; 3-2)

CN MATARO’ (ESP): SANCHEZ GONZALEZ, ACKOVICH, LLORET GOMEZ 1, GUAL ROVIROSA, SEVENICH, BONAMUSA BOIX 1, CAMBRAY ALVAREZ, NOGUE FRIGOLA, BACH PASCUAL (C), BERTRAN VIDAL, ESPAR LLAQUET 6, AZNAR DIEZ 1, COLOMINAS JUANOLA.

LIFEBRAIN SIS ROMA: SPARANO, TABANI, GALARDI 1, AVEGNO, GIUSTINI, IANNARELLI, PICOZZI (C) 2, SINIGAGLIA, NARDINI 1, DI CLAUDIO 1, STORAI 1, BIANCHI, BRANDIMARTE.

ARBITRI: SCHWARTZ Matan (ISR) | MARKOPOULOU Natalia (GRE)

Photo gallery

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE