SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, Villa Dora Phampili, XI edizione del Premio De Sanctis per la letteratura

Assegnati a Villa Doria Pamphilj i Premi dell'XI edizione a Enrico Terrinoni, Emanuele Trevi e Benedetta Craveri Il Premio “Libro dimenticato da ristampare” è l'opera Idea della Russia di G.A. Borgese Consegnata la targa della Presidenza della Repubblica a Francesco De Sanctis.

printDi :: 26 maggio 2022 16:08
Premio De Sanctis letteratura

Premio De Sanctis letteratura

(AGR) Si è svolta mercoledì 25 maggio presso la residenza di Stato di Villa Doria Pamphilj la cerimonia di premiazione dell'XI edizione del Premio De Sanctis per la Letteratura, riconoscimento annuale rivolto alle eccellenze della letteratura italiana ed internazionale che si pone l’obiettivo di individuare testi innovativi sia da un punto di vista tecnico che di contenuto. La serata è stata condotta dalla giornalista Ilaria Gaspari.

Erano presenti all'iniziativa, per portare i propri saluti istituzionali, il Presidente della Fondazione, Francesco De Sanctis, il Ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, il Sottosegretario del Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni e il Direttore Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del MAECI, Pasquale Terracciano.

Il Premio, che quest'anno ha ottenuto l'adesione del Presidente della Repubblica, è stato assegnato da una giuria composta da Giorgio Ficara (Presidente) Nadia Fusini, Elisabetta Rasy, Raffaele Manica, Massimo Onofri, Raffaello Palumbo Mosca e Giacomo Marramao.

Vincitori dell’edizione 2022 sono Enrico Terrinoni, Premio speciale della giuria per Su tutti i vivi e i morti. Joyce a Roma (Feltrinelli, 2022), Emanuele Trevi, Premio per il saggio breve per l’introduzione a Cesare Garboli, Trenta poesie famigliari di Giovanni Pascoli (Quodlibet, 2020) e Benedetta Craveri, Premio per la letteratura per La contessa (Adelphi 2021).

Sul palco, a consegnare le medaglie, c'erano rispettivamente Direttore Generale Educazione, Ricerca e Istituti culturali del Mibact Mario Turetta per Enrico Terrinoni, l'attrice Isabella Ferrari per Emanuele Trevi e l’Ambasciatrice Emanuela D’Alessandro, consigliere diplomatico del Presidente della Repubblica.

Nell'ambito della categoria “Libro dimenticato da ristampare”, la giuria ha decretato vincitrice l'opera Idea della Russia di G.A. Borgese.In chiusura della cerimonia Maurizio Beretta, responsabile della comunicazione del gruppo UniCredit, ha consegnato personalmente la targa della Presidenza della Repubblica al Dott. Francesco De Sanctis.

Il Premio De Sanctis è stato realizzato in collaborazione con ACI, Terna e L'Igiene Urbana Evolution. L'iniziativa gode del patricinio di RAI.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE