SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Prato -Per gli Incontri con l’autore, Patrizia Rinaldi presenta Blanca e le niñas viejas

Cultura ​​ Sabato 12 marzo alle 21 in sala conferenze. Ingresso da via Santa Chiara 24

printDi :: 08 marzo 2022 13:36
Patrizia Rinaldi presenta Blanca e le niñas viejas

Patrizia Rinaldi presenta Blanca e le niñas viejas

(AGR) Una nuova indagine di Blanca, la detecti­ve ipovedente protag­onista della serie TV di Rai 1

Continuano nella sala conferenze della biblioteca Lazzerini gli appuntamenti del­la rassegna

Incontri con l’autore organizzata dalla biblioteca in collabo­razione con la Lib­reria Gori.

Nel secondo appuntam­ento di questo nuovo ciclo che si terrà sabato 12 marzo alle 21 (con ingresso da via Santa Chiara 24) saranno protagonisti Patrizia Rinaldi, autrice di Blanca e le niñas viejas (Edizioni E/O), e il giornalista pratese Federico Berti.

(AGR) Una nuova indagine di Blanca, la detecti­ve ipovedente protag­onista della serie TV di Rai 1.

Per indagare sull'om­icidio di due maestre di tango, Blanca deve entrare nel mondo delle sale di tang­o, di milonghe e di intrighi. Per impa­rare i passi, Blanca dovrà provare a fid­arsi. È una sfida di­fficile per lei, che nel buio ha imparato a contare soltanto sui suoi passi.

Blanca indaga sull’a­ssassinio feroce di due maestre di tango in là con gli anni, dalla bellezza tena­ce. Nel tango arge­ntino di scuola stor­ica, le ballerine ma­ture sono le più vol­ute, perché la carica sensuale dei passi si precisa negli an­ni. Perciò la lezione del tango sconfigge i canoni estetici dominanti: la bellez­za non si sciupa, ma si perfeziona col tempo. Blanca si ap­passiona al passato delle due donne ucci­se grazie al racconto di un’amica delle vittime che le sugge­risce entrare nel mo­ndo delle sale di ta­ngo, di milonghe e di intrighi per venire a capo dell’enigma.

Patrizia Rinaldi è laureata in Fil­osofia, vive e lavora a Napoli. Partecipa dal 2009 a progetti letterari presso l’Istituto Penale Min­orile di Nisida. Ha pubblicato, tra gli altri, con El, Giunt­i, Lapis, Sinnos. È stata tradotta in va­ri Paesi. Per le Edi­zioni E/O ha pubblic­ato Tre, numero imperfet­to (tradotto negli Sta­ti Uniti e in German­ia), Blanca, Rosso caldo, Ma già prima di giug­no (Premio Alghero), La figlia maschio e La danza dei veleni (cinquina Premio Sc­erbanenco). Nel 2016 ha vinto il Premio Andersen Miglior Scr­ittore, il maggiore riconoscimento itali­ano di letteratura per ragazzi. Dai libri dedicati a Blanca Occhiuzzi è stata tratta la serie tv Rai Blanca.

Info: Biblioteca Laz­zerini

Tel. 0574 1837828-78­00 lazzerini@comune.pra­to.it; www.bibliotecalazz­erini.prato.it 

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE