SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Writers allo scalo ferroviario di Fidene, bloccati dalla polizia e denunciati

Nel corso dei servizi predisposti per contrastare fenomeno dei writers, causa di notevoli disagi per i viaggiatori, in quanto i treni per le operazioni di pulizia e rimozione delle scritte, vengono sottratti alla circolazione ferroviaria, sono stati fermati e denunciati 6 giovani

printDi :: 08 febbraio 2022 15:03
Writers allo scalo ferroviario di Fidene, bloccati dalla polizia e denunciati

(AGR) Continuano incessanti i servizi da parte degli agenti della Polizia Ferroviaria per il Lazio, tesi ad arginare e contrastare il fenomeno dei writers, causa di notevoli disagi per i viaggiatori, in quanto i treni, a causa delle successive operazioni di pulizia e rimozione delle scritte, vengono sottratti alla circolazione ferroviaria.

La continua sinergia con gli operatori di Protezione Aziendale di Trenitalia ha portato nel fine settimana a raggiungere un altro importante risultato: sono sei le persone colte ad imbrattare i convogli ferroviari in sosta nello scalo di Fidene.

Sono stati bloccati con i vestiti ancora sporchi di vernice e trovati in possesso delle bombolette spray usate per verniciare le carrozze dei treni. Tutto il materiale è stato sequestrato. Per i giovani è scattata una denuncia all’autorità giudiziaria ed una multa  di circa 900 euro a testa.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE