SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Roma, Palozzi: il campo nomadi sulla Pontina deve essere chiuso

print18 dicembre 2019 16:42
Roma, Palozzi: il campo nomadi sulla Pontina deve essere chiuso
(AGR) “Torna a far parlare di sé il campo nomadi, dislocato sulla Pontina, in territorio capitolino, ma a due passi dal Comune di Pomezia. Ad inizio settimana un nuovo pericoloso rogo di rifiuti ha causato disagi agli automobilisti di passaggio sull’importante strada e ai cittadini dei centri limitrofi.

Una situazione di degrado, illegalità e di criticità igienico-sanitaria non più tollerabile: la dimostrazione lampante del fallimento delle politiche di accoglienza, attuale da Roma Capitale e dalla sindaca Raggi con conseguenze negative sui residenti dell’Urbe Eterna e della sua provincia. In merito al campo rom sulla Pontina, dunque, la soluzione è quanto mai chiara: si cominci a procedere celermente con la progressiva dismissione dell’insediamento nomade fino alla sua totale chiusura”. E' quanto afferma, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e uno dei fondatori di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE