SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Polizia, stazione Termini, preso scippatore e denunciata ladra bambina

Arrestato dalla Polizia di Stato un gambiano di 28 anni. L'uomo aveva strappato una borsa ad una donna ed ha cercato di strappare una collanina ad un senza fissa dimora. Rintracciata e denunciata 14enne che aveva sfilato il borsello a due turiste.

printDi :: 10 giugno 2020 12:59
Polizia, stazione Termini, preso scippatore e denunciata ladra bambina

(AGR) Commette una rapina e ne tenta una seconda nel giro di pochi minuti. Arrestato dalla Polizia di Stato un gambiano di 28 anni. E’ circa l’una di notte di ieri quando, in via Turati, uno straniero dopo aver minacciato e picchiato una donna cubana di 44 anni le ha sottratto la borsa fuggendo in via direzione di via Giolitti. Qui, non contento, ha minacciato un senza fissa dimora 30enne del Gambia provando a strappargli due collanine d’oro. Mentre stava tentando questa seconda rapina però, lo straniero, G.B., gambiano di 28 anni, è stato bloccato dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale ed Esquilino.

La prima vittima, trasportata in ospedale,  è stata medicata e giudicata guaribile con 3 giorni di prognosi.Per il 28enne invece si sono aperte le porte di Regina Coeli. Dovrà rispondere di tentata rapina e lesioni personali. Ancora minorenne, autrice di furti rintracciata e denunciata dalla  Polizia di Stato. Una ragazza italiana, minore di 14 anni, è stata riconosciuta quale autrice di alcuni furti commessi nei giorni precedenti, dagli agenti del Settore Operativo della Polizia Ferroviaria di Roma Termini. Gli agenti, nel corso dei servizi di vigilanza e controllo del  “territorio ferroviario”,  hanno notato la giovane corrispondente nelle fattezze fisiche a quelle descritte dalle vittime di due furti subiti qualche giorno fa all’interno della Stazione Termini. Hanno così deciso di procedere ad un controllo.

Gli approfondimenti investigativi, compiuti anche con l’ausilio delle immagini del sistema di videosorveglianza presenti nello scalo ferroviario, hanno permesso di accertare che la ragazza era proprio la responsabile di quei due furti nei confronti di due turisti, a cui aveva sottratto beni e denaro per un valore di alcune centinaia di Euro.La giovane è stata denunciata per i reati commessi e riaffidata ai familiari.

Partecipa anche tu, con un piccolo contributo, affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE