SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Notte di Halloween, denunce e multe elevate per la "notte" brava

Il DPCM vietava feste e cene di gruppo. Nonostante questo c'è chi aveva organizzato una festa in maschera secondo l'usanza della festa e si intratteneva a cena con 15 persone. La polizia ha fatto irruzione e chiuso il locale per cinque giorni

printDi :: 01 novembre 2020 17:57
Notte di Halloween, denunce e multe elevate per la notte brava

(AGR) Notte di controlli, in occasione della sera di Halloween. Scopo dei controlli era l’osservanza del nuovo DPCM che vieta, su tutto il territorio nazionale,  l'organizzazione di eventi o feste presso sale da ballo e circoli, anche in ambito privato, di  qualsiasi tipologia. Notte da incubo per gli organizzatori della serata presso il circolo Green Club, sito in zona Nomentana: in spregio a qualsiasi norma anti-covid imposta dall’ ultimo DPCM, avevano organizzato un evento in maschera secondo le usanze della festa e, pertanto, il circolo è stato chiuso per 5 giorni.

Nella circostanza sono state trovate nella sala destinata al ballo, allestita in perfetto stile Halloween, circa 60 persone, la maggior parte delle quali senza mascherina e senza rispettare la distanza di due metri  prevista dal DPCM.

Inoltre, nell’adiacente sala ristorante lo stesso organizzatore è stato trovato a consumare una lauta cena di compleanno insieme ad una tavolata di 15 persone. A carico di ogni  presente saranno elevate le previste sanzioni che variano  da un minimo di 400 ad un massimo di 1000 euro . Sono in corso accertamenti sia per gli addetti  alla sorveglianza  che per l’ attività posta in essere dal circolo al fine di evidenziare una conduzione irregolare dello stesso, con attività di intrattenimento e spettacolo e somministrazione di bevande e alimenti non consentita. Per il presidente del circolo si potranno configurare  i reati di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo ed intrattenimento (art. 681 In relazione al 68 e 80 TULPS).

Altra attività di controllo è stata effettuata presso due grandi catene alberghiere della capitale. Questa volta all’ arrivo degli agenti la festa era già finita in quanto intervenuti poco prima gli agenti della Polizia di Roma Capitale che avevano già elevato sanzioni a carico degli organizzatori dell’evento.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE