SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Marenostrum, sotto i ghiacci del lago di Lavarone i sub di Archeoclub

Le immersioni subacquee, sotto i ghiacci del Lavarone, in Trentino – ha affermato Carmine Zitoli, DT MareNostrum -  nell’ambito del programma di simulazioni e di formazione dei sub in ambienti ostili. Operazioni complesse al fine di rafforzare la preparazione di sub specializzati anche in emergenza.

printDi :: 22 gennaio 2023 17:41
immersioni Marenostrum arecheosub sotto ghiacci

immersioni Marenostrum arecheosub sotto ghiacci

(AGR) “Il nucleo sommozzatori di Marenostrum, divisione subacquea di Archeoclub D’Italia è stato riconosciuto dalla Protezione Civile Nazionale. E’ una notizia di grande valore che giunge dopo il costante impegno di MareNostrum in importanti operazioni sociali, come ad esempio Bust Busters al fianco dei ragazzi dell’Area Penale di Napoli ma anche in fondamentali percorsi formativi nel campo proprio di interventi di Protezione Civile. La notizia è giunta durante la due giorni di esercitazione in acque ghiacciate, sul Lago Lavarone, in Trentino”. Lo ha annunciato Rosario Santantanastasio, Presidente Nazionale di Archeoclub D’Italia.

“Completate le immersioni subacquee, sotto i ghiacci del Lavarone, in Trentino – ha affermato Carmine Zitoli, Direttore Tecnico di MareNostrum -  nell’ambito del programma di simulazioni e di formazione in ambienti ostili subacquei sotto ghiaccio. Operazioni complesse che rientravano nelle azioni di Protezione Civile, al fine di rafforzare la preparazione di sub specializzati anche in emergenza. Ed è stato il caso anche dei sub di MareNostrum, divisione subacquea di Archeoclub D’Italia. I nostri sub operano sia in attività di Protezione Civile che nel sociale o nella promozione del patrimonio naturalistico e culturale lacustre e marino. Il lago Lavarone, si trova ad un’altitudine di 1.079 metri, profondo anche 17 metri. Le attività si sono svolte con la Protezione Civile, Monza Soccorso, con immersioni sotto la crosta ghiacciata ed avremo le immagini subacquee”.

Si è trattato della 38esima edizione di Immersioni sotto i Ghiacci, iniziativa ideata e organizzata dall’Associazione Nazionale Istruttori Subacquei, una delle più importanti in Italia. Si chiama Armando Torrigiotti, il sub novantenne che si è immerso oggi al Lavarone, mentre Martina Gaggini, di anni 21 era la più giovane istruttrice .

foto da comunicato stampa

Photo gallery

mmersioni Marenostrum arecheosub sotto ghiacci

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE