SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Maccarese, un giardino ricorda la sindacalista Manuela Mezzelani e le sue battaglie in difesa della città

Il sindaco Montino: Manuela fu tra i protagonisti di una battaglia durissima che abbiamo condotto a cavallo tra gli anni '70 e '80 per salvaguardare il territorio ed evitare che subisse quell'urbanizzazione selvaggia che, invece, è avvenuta altrove.

printDi :: 25 maggio 2021 17:33
area verde intitolata Manuela Mezzelani

area verde intitolata Manuela Mezzelani

(AGR) È stata intitolata alla sindacalista Manuela Mezzelani l'area verde che si trova di fronte l'istituto Agrario di Maccarese. All'evento erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Fiumicino Esterino Montino e i familiari della sindacalista.

"La memoria di Manuela Mezzelani - ha detto il sindaco Montino - è ancora viva e sentita, per le battaglie che la sindacalista ha condotto in quest'area di Maccarese che oggi è dedicata a lei. Manuela, infatti, fu tra le protagoniste di una battaglia durissima che abbiamo condotto a cavallo tra gli anni '70 e gli anni '80 per salvaguardare il territorio ed evitare che subisse quell'urbanizzazione senza soluzione di continuità che, invece, è avvenuta altrove. Era complicato vincere quella battaglia: stiamo parlando dell'Iri, quindi dello Stato, che aveva deciso di svendere l'azienda pur di non gestirla più. L'anima vera di questa battaglia fu coordinata da Manuela e ci portò a due vittorie in tribunale per dichiarare illegittimo il contratto stipulato con un imprenditore. Se oggi Maccarese è così, ha questo assetto, questo livello di tutela, compresa la Riserva Naturale del litorale Romano, è grazie a quelle battaglie e grazie a Manuela Mezzelani che ci ha guidati per tanti anni in quella pagina di storia dell'Agro romano"

Si svolgerà, inoltre, venerdì 28 maggio alle ore 10 in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Fiumicino l’evento “Capaci di resistere – Dal ricordo della strage di Capaci all’impegno per la legalità”, rivolto agli studenti del territorio e organizzato dalla delegata del sindaco alla Legalità Arcangela Galluzzo e dalla Garante per l’infanzia e l’adolescenza Antonella Maucioni, a pochi giorni dall’anniversario della strage che uccise a Capaci il giudice Falcone, sua moglie e tre uomini della sua scorta. Parteciperanno all’evento anche Vincenzo Musacchio, Presidente e direttore scientifico dell’Osservatorio Antimafia del Molise e Direttore Scientifico della Scuola di Legalità “Don Peppe Diana” di Roma e del Molise e Giuseppe Costanza, autista della scorta di Falcone.

Photo gallery

ricordo strage capaci fiumicino

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE