SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

In manette per estorsione parcheggiatore abusivo, voleva farsi pagare...

L'uomo, 54 anni, è stato arrestato nella giornata di ieri, a pochi passi da un noto esercizio commerciale. Aveva dato indicazioni sul parcheggio, poi, ha chiesto soldi all'automobilista. Al diniego, l'uomo si è scagliato contro l'auto danneggiandola. Arrestato

printDi :: 14 dicembre 2020 18:21
In manette per estorsione parcheggiatore abusivo, voleva farsi pagare...

(AGR) 54enne, parcheggiatore abusivo, è stato arrestato nella giornata di ieri, a pochi passi da un noto esercizio commerciale, dopo aver dato delle direttive su come parcheggiare ad una ragazza a bordo della sua minicar, si è avvicinato alla portiera non permettendole di scendere e chiedendole dei soldi. Con  non poca difficoltà, la vittima è  riuscita a scendere ma all’ennesimo diniego,  il parcheggiatore ha danneggiato completamente lo specchietto lato sinistro.  La madre, che si trovava davanti all’ingresso del negozio, notata la scena si è avvicinata alla figlia per avere delle spiegazioni in merito al gesto ma l’uomo si è dato alla fuga. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti e del II Distretto Salario che, nel frattempo, erano state inviate dalla Sala Operativa.

Dopo aver preso contatti con le vittime, i poliziotti hanno rintracciato il posteggiatore che, sin da subito si è dimostrato poco collaborativo ed ha iniziato ad inveire contro di loro sia con frasi minacciose, che con degli strattoni e spintoni. Bloccato e fatto salire sulla macchina di servizio, è stato accompagnato negli uffici di polizia dove, dopo essere stato identificato per V.F., romano, con vari precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona,  è stato arrestato per estorsione, danneggiamento, resistenza e minacce aggravate a Pubblico Ufficiale e minacce alla parte lesa.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE