SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Colleferro, non sono andati lontano, arrestati i due giovani che avevano aggredito e pestato in pieno centro un 17enne

Sono stati rintracciati dopo poche ore i due responsabili del pestaggio del 17enne finito in gravi condizioni in ospedale. Uno dei due ragazzi aveva messo una delle magliette indossate in lavatrice. Si indaga per risalire alle motivazioni dell'aggressione

printDi :: 18 aprile 2021 12:28
Colleferro, non sono andati lontano, arrestati i due giovani che avevano aggredito e pestato in pieno centro un 17enne

(AGR) Sono stati rintracciati dalla Polizia di Stato dopo poche ore dall’aggressione i due adolescenti che, nel pomeriggio di ieri, in una strada centrale di Colleferro, hanno colpito un 17enne causandogli delle lesioni gravissime.

Stando alla ricostruzione degli investigatori del commissariato Colleferro, diretto da Francesco Mainardi, poco dopo le 17 di ieri, in corso Turati all’angolo con piazza delle Repubblica, un gruppetto di adolescenti di Segni sono stati avvicinati da 2 coetanei di Colleferro; da ciò, per motivi che sono ancora oggetto di indagine, è scaturita un’aggressione ai danni di un 17enne.   Il giovane è stato colpito con dei pugni al volto ed è caduto in terra sbattendo la testa. Anche una volta a terra, uno dei due aggressori, avrebbe colpito la vittima con un calcio. Subito dopo gli aggressori sono fuggiti ed il 17enne è stato soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale di Colleferro.

I poliziotti, anche grazie alle varie testimonianze, hanno individuato i due aggressori, entrambi di Colleferro, un 19enne ed un 18enne e li hanno rintracciati poco dopo. Sono state effettuate le perquisizioni domiciliari a casa degli indagati che hanno portato al sequestro degli abiti indossati durante il fatto. In particolare, uno degli indagati, stava lavando una maglia nella lavatrice. Sequestrati anche i cellulari in uso ai due ragazzi.

La vittima, che ha riportato varie fratture alla mandibola, al naso ed una lacerazione del labbro, si trova in Ospedale ed al momento la prognosi è riservata.

I 2 aggressori sono stati sottoposti al fermo di polizia giudiziaria e, secondo le indicazioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Velletri, sono stati accompagnati in carcere.

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE