SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Violazione norme anti Covid: parrucchere cinese aperto alle 22:40 con sei clienti

Sanzioni e sospensione per 5 giorni. Giovani multati per assembramento in Piazza Annigoni a Firenze. Carabinieri anche in un bar di Montelupo aperto oltre l'orario consentito

printDi :: 07 febbraio 2021 09:37
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze 

Carabinieri-Comando provinciale di Firenze 

(AGR) FIRENZE: SANZIONATE 18 PERSONE E CHIUSA UN’ATTIVITA’ COMMERCIALE PER VIOLAZIONE DELLE NORME ANTI COVID-19. Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Firenze, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati al contenimento dei contagi da Covid-19, hanno accertato che un salone da parrucchiere gestito da un cittadino cinese e ubicato in via dei Giunchi, alle 22.40, in violazione delle norme sul coprifuoco, esercitava ancora la propria attività, con sei clienti all’interno.

Il gestore e i sei clienti sono stati sanzionati amministrativamente con annessa sospensione dell’attività commerciale per cinque giorni. Sanzioni anticovid anche per 12 giovani, 5 trovati a stazionare, oltre le ore 18.00 in Largo Annigoni, in violazione dell’ordinanza comunale del 4 febbraio scorso, gli altri sette, tutti minorenni, controllati in piazza Alberti e piazza Nannotti, sanzionati per la violazione del divieto di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Nella circostanza sono stati rinvenuti e sequestrati a carico di ignoti, circa 3 grammi di “marijuana”, rinvenuti nelle adiacenze del luogo ove sostavano i predetti minorenni.

Nella serata del 5 febbraio 2021, i Carabinieri della Stazione di Montelupo Fiorentino hanno sanzionato un noto bar/ristorante operante in quel centro. I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno appurato che alle ore 20.30 circa il locale era ancora aperto e vi erano alcuni avventori seduti ai tavoli intenti a consumare la cena. I due titolari e i sette clienti trovati ai tavoli al momento del controllo sono stati sanzionati per inosservanza delle prescrizioni in materia di contrasto e contenimento alla diffusione del virus “Covid-19”.

Carabinieri-Comando provinciale di Firenze 

http://met.cittametropolitana.fi.it/

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE