SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Scandicci: I Carabinieri della Compagnia di Scandicci denunciano due persone per procurato allarme

Lite in strada nella notte, poi messa in scena per evitare le sanzioni per la violazione della normativa Covid

printDi :: 11 aprile 2021 14:55
Carabinieri della Compagnia di Scandicci denunciano due persone per procurato allarme

Carabinieri della Compagnia di Scandicci denunciano due persone per procurato allarme

(AGR) Nel corso della notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Scandicci hanno deferito in stato di libertà due cittadini italiani (un 50enne ed un 42enne) per procurato allarme. I due, protagonisti di una lite in strada, attiravano le proteste dei residenti del luogo e, al fine di evitare l’eventuale controllo e la conseguente sanzione per violazione della normativa di contenimento del contagio da Covid-19, si accordavano per costruirsi un alibi. In particolare, mentre uno dei due fingeva un malore, l’altro si preoccupava di soccorrerlo anche chiamando il 118. Il tentativo di farla franca veniva vanificato dalle verifiche del personale medico e dell’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Scandicci. Oltre alla denuncia, ai due soggetti veniva anche contestata la violazione della normativa covid.

 http://met.cittametropolitana.fi.it/

Partecipa anche tu affinche' l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti

 
 
x

ATTENZIONE