SEI GIA' REGISTRATO? EFFETTUA ADESSO IL LOGIN.



ricordami per 365 giorni

HAI DIMENTICATO LA PASSWORD? CLICCA QUI

NON SEI ANCORA REGISTRATO ? CLICCA QUI E REGISTRATI !

Ostia, no al 'depotenziamento' del Grassi

print15 giugno 2019 17:35
Ostia, no al 'depotenziamento' del Grassi
Come annunciato, questa mattina, manifestazione indetta ed organizzata dal M5S davanti al Grassi per protestare contro le politiche sanitarie definite “scellerate” di Zingaretti che “….vuole depotenziare questo importante presidio sanitario del decimo municipio di Roma Capitale”. Alla protesta si sono uniti in tanti, in particolare le famiglie che avevano i bambini in cura all’ambulatorio di allergologia pediatrica, la cui improvvisa chiusura ha provocato lo spostamento delel cure in altri nosocomi romani. In settimana dalla regione è arrivata la notizia di imminenti interventi e nuovi fondi per il nosocomio di Ostia, circa 55 milioni di euro e nuove assunzioni di personale (a partire dai primi di luglio). “Promesse” che non hanno fermato la protesta.

“Mentre Zingaretti è impegnato a tagliare nastri e a fare campagna elettorale per il PD e mentre il PD locale con Athos De Luca e la Welyam pensano solo alle spiagge, noi del Movimento 5 Stelle X Municipio pensiamo ai cittadini e a salvaguardare la loro salute. – tuona Antonio Di Giovanni - Siamo davanti al G. B. Grassi di Ostia - X Municipio di Roma Capitale a manifestare il nostro dissenso contro il progressivo depotenziamento dell'ospedale. Stiamo manifestando per situazioni ormai fuori controllo dell'ospedale pubblico che il PD e Zingaretti stanno, di fatto, depotenziando. In particolare vogliamo ricordare:chiusura ambulatorio allergologia pediatrica, Anestesia e Rianimazione allo sbando,Pronto soccorso al collasso,Casa del parto ancora chiusa. Vogliamo un ospedale degno del X municipio”.

Ostia, no al 'depotenziamento' del Grassi

 
x

ATTENZIONE