AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili
 

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Sanità06/12/2018 18.40.00

Ostia, ambulatori Asl allagati in via Vasco De Gama

I Cobas chiedono un sopralluogo urgente alla Direzione Sanitaria. Il disagio provocato dalla rottura dei tubi del riscaldamenmto



 

 

 

(AGR) Ambulatori allagati in via Tagaste, i Cobas chiedono un sopralluogo urgente alla Asl rm 3.  A rischio i servizi espletati. In una lettera dei Cobas infatti si segnala che oggi, presso alcuni servizi situati nello stabile tra viale Vasco De Gama, viale  Delle Repubbliche Marinare e di via Tagaste (Numero Verde delle Vacccinazioni, S.Pre.S.A.L., Sian, Sisp, Ser.D.) si sono verificati alcuni allagamenti. 

“ Tale inconveniente - si legge su una nota inviata alla Direzione Generale - che sembrerebbe essere stato causato dalla rottura di tubature dell’impianto di riscaldamento dello stabile, ha determinato non pochi disagi e difficoltà, non solo ad  operatrici e operatori dei servizi interessati, ma per le stesse attività istituzionali che vi vengono svolte.

Pur riconoscendo che l’Azienda non ha una diretta responsabilità e competenza in merito ai guasti e alle perdite d’acqua provenienti dalle tubature dei suddetti stabili, non può non rilevare la delicatezza della situazione dovuta alla presenza di servizi collocati all’interno di stabili dove, tali inconvenienti, si manifestano con una certa ricorrenza.

Pertanto, nell’esprimere la profonda preoccupazione per lo stato e le condizioni sopra rappresentate, chiede, pertanto, nel rispetto delle normative vigenti (D. Lgs n° 81 del 9 aprile 2008) che vengano attivate tutte le procedure e tutte le iniziative necessarie al fine di verificare e garantire la sicurezza, l’agibilità e la fruibilità dei Servizi stessi assicurando, a tal fine, anche tutti gli interventi necessari per rimuovere, non solo tracce di muffa e di umidità eventualmente presenti, ma una corretta ed adeguata climatizzazione di tutti i locali presenti all’interno dei servizi interessati, nonché quelle necessarie e fondamentali condizioni di igiene, salubrità e decoro che, necessariamente, devono essere garantite nei luoghi di lavoro”



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"