Codacons, anche in Italia...lo sciopero della benzina

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Nazionali    Sezione: AGR - Economia11/27/2018 4:49:00 PM

Codacons, anche in Italia...lo sciopero della benzina

Sul modello francese la protesta per il costo dei carburanti approda anche in Italia. Costo petrolio meno 30% alla pompa solo 3,5%



(AGR)Il Codacons è pronto ad indire lo “sciopero della benzina” e organizzare manifestazioni di protesta in piazza - al pari di quanto avvenuto in Francia - se nei prossimi giorni i listini dei carburanti alla pompa non scenderanno ulteriormente.“Nel nostro paese si stanno verificando ignobili speculazioni sui listini dei carburanti – spiega il Codacons – Come noto le quotazioni internazionali del petrolio hanno subito un vero e proprio tracollo, diminuendo del -30% in un solo mese.

A fronte di tale calo avrebbe dovuto registrarsi una progressiva e sensibile diminuzione dei prezzi dei carburanti venduti ai distributori, ma al contrario i listini di benzina e gasolio rimangono ancora elevati: il prezzo medio della verde è sceso alla pompa solo del -3,5% rispetto al mese scorso, mentre per il gasolio i ribassi sono minimi e pari al -2,2%”.

Per il Codacons ci sono ampi margini per ottenere una riduzione dei prezzi praticati ai consumatori, e i listini di benzina e gasolio, in assenza di speculazioni, potrebbero calare ancora tra i 10 e i 13 centesimi di euro al litro, con un risparmio per i consumatori compreso tra i 5 e i 6,5 euro a pieno.

“Chiediamo ai vicepremier Salvini e Di Maio di intervenire con urgenza per calmierare i prezzi dei carburanti e introdurre misure finalizzate a colpire le speculazioni sui listini – prosegue l'Associazione – E se a fronte di ulteriori cali del petrolio i prezzi di benzina e gasolio non registreranno nei prossimi giorni adeguate diminuzioni, proclameremo uno “sciopero della benzina” invitando gli automobilisti a scendere in piazza per manifestare contro le speculazioni”



Autore: AGR - Redazione - E. BIANCIARDI

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio