AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
X Municipio, il 'manifesto' dell’autonomia di Beatrice Lorenzin
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

Regione: Nel Mondo    Sezione: Sport08/10/2018 15.36.00

Vela, al via i mondiali Melges 20

Mascalzone Latino jr. pronto per affrontare la sfida iridata con Paul Goodison alla tattica



(AGR) Dopo un warmup di due giorni dello scorso weekend e una vittoria su quattro prove disputate, in questa settimana Mascalzone Latino jr. prenderà parte alla sesta edizione del campionato del mondo Melges 20, una classe promettente e frequentata ormai da cinque anni dal team che porta i colori dello Yacht Club Monaco. All’importante evento sarà presente con un equipaggio composto dall’armatore e timoniere Achille Onorato, affiancato per la speciale occasione dal pluricampione britannico Paul Goodison, da Stefano Ciampalini e da Giulia Elba Masotto.

Sul gommone, a seguire da vicino il team di Mascalzone Latino l’inossidabile Marco Savelli, coach e sail designer che potrà contare sul supporto, come per le precedenti tappe del circuito Melges 20, sull’aussie oro olimpico a Pechino nella classe 470, Nathan Wilmot.

Forte la voglia di riscatto a quattro anni dall’argento conquistato alla sua prima partecipazione mondiale a Riva del Garda, dove aveva anche virtualmente conquistato la prima posizione assoluta durante alcuni bordi dell’ultima prova: ad Achille Onorato non era più infatti più riuscito di risalire sul podio della competizione più importante di ogni anno negli appuntamenti successivi in California, Toscana e nel Rhode Island. Da notare però che davanti ai Mascalzoncini nel 2014 si era piazzato proprio Paul Goodison, alla tattica di Samba Pa Tì di John Kilroy.

In questa terza edizione europea allo Yacht Club Cagliari, dove fra una settimana verrà ospitato anche il mondiale Melges 32, sono attese 40 imbarcazioni provenienti da 11 differenti nazioni (Russia, Principato di Monaco, Repubblica Ceca, Australia, Inghilterra, Olanda, Giappone, Svezia, Polonia, Stati Uniti e naturalmente Italia). Assente il due volte iridato John Kilroy ma presente il campione in carica Drew Freides a bordo di Pacific Yankee. Fra i favoriti di quest’edizione figurano Vladimir Proskin su Nika, in testa alla Melges 20 World League, Filippo Pacinotti con Brontolo, al vertice della Melges 20 World League European Division 2018 dopo 5 prove disputate nel 2018 e Igor Rytov di Russian Bogatyrs, primo nel Russian Open appena disputato lo scorso 6 e 7 ottobre.

Il Melges 20 World Championship 2018 avrà un’anteprima domani, martedì 9 ottobre, con una classica regata “Pre-World” ininfluente ai fini della classifica, per poi iniziare regolarmente alle ore 13.00 di mercoledì 10 ottobre e terminare sabato 13 ottobre con l’ultimo segnale di regata possibile entro le ore 16.00. Tre le prove massime disputabili per giorno fino al raggiungimento delle dieci nella serie.

 

Domani sera, sulla banchina dell’autorità portuale, nel cuore del centro di Cagliari, Achille Onorato e Tirrenia hanno invitato tutti gli equipaggi, autorità e un nutrito gruppo di ospiti, a partecipare ad una cena tipicamente sarda, a base di gnocchetti sardi, malloreddus alla campidanese, culurgiones di patate e mentuccia, maialino cotto alla brace, dolci tipici sardi, frigu cottu, il tutto inevitabilmente innaffiato da un ottimo vino Cannonau.

 



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live