AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
X Municipio, il 'manifesto' dell’autonomia di Beatrice Lorenzin
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

Regione: Lazio    Sezione: Cronaca04/10/2018 11.50.00

ASTRAL: demoliremo il viadotto di Fiumicino

M5S – X Municipio: Di Giovanni, chiesto consiglio straordinario su problema viadotto di Fiumicino




(AGR) “Abbiamo chiesto alla Presidente del X Municipio di indire un Consiglio straordinario, dopo le allarmanti dichiarazioni di ASTRAL di demolire il viadotto di Fiumicino.  Chiederemo con fermezza la presenza in Consiglio  del Presidente della Regione Lazio e del Sindaco di Fiumicino, in quanto appare evidente che sia Zingaretti (PD) che Montino (PD), dal 2013, non sono stati in grado di garantire la manutenzione di un ponte importante per l'aeroporto di Roma.

Sterili appaiono anche le difese dei loro uomini a partire da Michela Califano per finire con Mauro Alessandri, entrambi PD e rispettivamente consigliere e Assessore alla Mobilità della Regione Lazio.

Siamo molto preoccupati per la viabilità dei cittadini del X Municipio che saranno costretti a sacrifici enormi in termini di percorrenza per raggiungere i propri posti di lavoro o per raggiungere l’aeroporto e non possiamo tollerare una continua gestione emergenziale a fronte di una seria programmazione di manutenzione delle infrastrutture viarie.

Proprio pochi giorni fa, alla inaugurazione del 1° Corso di Ingegneria dell’Università del Mare, Zingaretti ha esordito dicendo “non si può venire nei territori a dare pacche sulla spalla e strette di mano, ma bisogna dare segnali concreti”, quindi venga un’altra volta qui nel X municipio a dare “segnali concreti” ai cittadini sul viadotto di Fiumicino.

Vale la pena infatti ricordare che in data 9 novembre 2016 (2 anni fa), ASTRAL  S.p.a. comunicava, “pur non rilevando  alcun pericolo di crollo, come anche certificato dai Vigili del Fuoco, che tuttavia il viadotto necessitava di manutenzione e, a tale scopo, ASTRAL  S.p.a.  sta predisponendo una perizia di spesa per stabilire l’esatto importo dei lavori, che verranno successivamente finanziati dalla Regione Lazio”.

Successivamente il 7 marzo 2017 (18 mesi fa) ASTRAL  S.p.a., con determina n.29, autorizzava, in favore della Techproject s.r.l. l’affidamento dell’incarico a svolgere le opportune indagini e di predisporre un progetto di messa in manutenzione straordinaria del viadotto dell’Aeroporto, quindi le attività richieste alla Techproject s.r.l. smentivano di fatto le precedenti rassicurazioni del 9 novembre 2016.

Il 2 ottobre 2018, ASTRAL  S.p.a.  ha dichiarato la necessità di demolire il viadotto non avendo mai eseguito su di esso alcuna  manutenzione.

Nel Consiglio Straordinario vogliamo sapere la verità e a quali pericoli fino ad oggi sono stati esposti coloro che hanno transitato sul viadotto di Fiumicino, in quanto non si può più andare avanti a forza di proclami che si traducono sempre in un nulla di fatto.

Sentiamo la responsabilità di garantire ai cittadini del X municipio la sicurezza e la viabilità che meritano e come Amministrazione, non siamo disposti a tollerare gli spot di Zingaretti su questo territorio quando poi nella sostanza non riesce nemmeno a garantire ciò che rientra nelle sue competenze a livello di trasporti e infrastrutture.

Vista tale l'inerzia, siamo molto preoccupati a questo punto per le condizioni di sicurezza non solo di via della Scafa ma di tutta la rete stradale di competenza della Regione Lazio (p.es. la via Pontina), chiederemo al Ministro Danilo Toninelli di intervenire sulla Regione Lazio affinché Astral  S.p.a., concessionaria per la manutenzione, renda pubblica tutta la documentazione tecnica degli interventi su via della Scafa e via dell’aeroporto di Fiumicino negli ultimi 5 anni”.

E’ quanto dichiara in una nota il Capogruppo del Movimento 5 Stelle del Municipio Roma X - Antonino Di Giovanni.

 



Autore: AGR: EG - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live