AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili
 

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Cronaca07/08/2018 17.59.00

Via del mare, segnalati alcuni alberi a rischio crollo

SI: angolo Via delle Canarie. Un albero completamente secco è a fine ciclo e deve essere abbattuto.Serve verifica di agronomi



(AGR) "Di dichiarazioni ne abbiamo sentite tante così come di promesse ma come al solito, al netto delle parole e dei poco chiari abbattimenti di alberature rivendicati da questa Amministrazione sbandierati come l’ennesimo successo di cui vantarsi, tutto cambia per non cambiare niente.  - si legge su una nota diffusa da Sinistra Italiana X Municipio - Sulla Via del Mare, precisamente all’angolo con Via delle Canarie, c’è una fila di alberi lungo la strada principale di cui almeno 4 sono da tempo palesemente a fine ciclo perché completamente secchi. Secondo noi....non ci vuole un agronomo ne tanto meno un professore di botanica per comprendere lo stato di quegli alberi così come non ci vuole la palla di cristallo per prevedere che se questi alberi secchi non verranno abbattuti, fra non molto potrebbero crollare spontaneamente con il rischio di procurare danni a cose e persone.

Ricordiamo che su quel tratto di strada transitano ogni giorno migliaia di persone e che quindi è obbligatorio non perdere altro tempo e provvedere alla messa in sicurezza di quel tratto stradale abbattendo gli alberi a fine ciclo di vita. Gli annunci della Giunta a 5 stelle forse tranquillizzeranno qualcuno ma non ridurranno il rischio crollo di questi alberi pericolanti. E’ necessario intervenire, questa Amministrazione deve prendersi la responsabilità di intervenire, non c’è più spazio per il perenne balletto di responsabilità o per il vorrei ma non posso.

La Giunta Di Pillo promuova un sopralluogo sul tratto stradale indicato, verifichi la condizione di questi alberi, siamo sicuri che non servirà alcun tecnico di nessun ufficio per stabilire il fine ciclo di alcune di quelle piante, e poi prenda una decisione. Il Municipio X gode di una forma di autonomia importante che nessun altro Municipio di Roma Capitale può vantare di possedere: il così detto decentramento del verde e cioè l'autonomia sulle politiche del verde municipale pubblico.

In virtù di questa specificità che rende l’Amministrazione Municipale direttamente responsabile delle politiche relative al verde pubblico, chiediamo che venga diffuso un report dettagliato sul monitoraggio del verde “verticale” del Municipio X di Roma Capitale così da poter verificare quali e quanti alberi sono stati censiti, come sono stati classificati, quale tipo di intervento è stato predisposto per quel tipo di arbusto e soprattutto quando questo intervento verrà realizzato. Sappiamo bene che il servizio giardini è ridotto al lumicino ma lo sarà sempre di più se non verranno presi provvedimenti seri e strutturati, anche in polemica con l'Amministrazione Comunale se necessario, al fine di assumere personale comunale da destinare alla cura e alla manutenzione del verde pubblico evitando così penose, pericolose, costose, esternalizzazioni dei servizi".



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"