AGR on Line

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
X Municipio, il 'manifesto' dell’autonomia di Beatrice Lorenzin
AGR Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

Regione: Lazio    Sezione: AGR - Politica08/03/2018 15.34.00

Ostia, strade dissestate....chi governa non può fingere di stare all'opposizione

S.I. X Municipio: le strade sono un colabrodo, a rischio l'incolumità dei cittadini. Stop a rimpalli di responsabilità.



(AGR) Le dichiarazioni rilasciate oggi al Messaggero da Paolo Ferrara, Capogruppo pentastellato in Consiglio Comunale - si legge su una nota di Sinistra Italiana X Municipio - sono la metafora di una città che sta autenticamente sprofondando. Avevano promesso che grazie ai risparmi derivati dal taglio degli sprechi avremmo avuto servizi eccellenti e manutenzioni esemplari. Dopo quasi tre anni di governo della città la condizione dei servizi è squalificante e la manutenzione stradale, ma non solo, è a dir poco evaporata, basta farsi un giro per le strade del Municipio X per accorgersi che ci sono tracce di asfalto fra i crateri. Non ci si salva mettendo sempre le mani avanti e dando la colpa, come fa Ferrara, ai tecnici, senza per altro specificare a quale tipo di tecnicalità ci si riferisca, che "mettono bocca sul governo di Roma".

Fa sorridere  - prosegue la nota - leggere le dichiarazioni di Ferrara sul Parco della Madonnetta, un luogo che in campagna elettorale, come M5S, avevano promesso di tutelare attraverso l'approvazione di una delibera di iniziativa popolare che, al primo passaggio in aula, è stata incenerita proprio da chi l'aveva sostenuta. Fa riflettere il silenzio del Capogruppo sull'altra grande promessa sconfessata da alcune dichiarazioni rilasciate dal M5S subito dopo il 5 Novembre e cioè l'abbattimento del lungomuro e degli abusi presenti sul demanio di Roma, promessi come immediati e poi posticipati di tre anni subito dopo la chiusura delle urne....

Il voto alle scorse Regionali ha visto, su Roma, un forte arretramento di consenso per il M5S, un arretramento scontato vista la condizione in cui versa la città. Le strade sono quasi in una condizione da interdizione d'uso, non si sa bene che tipo di interventi siano stati pianificati per fronteggiare una situazione che da critica sta diventando pericolosa. Ricordiamo che la Sindaca Raggi e la Presidente del X Municipio Di Pillo, sono responsabili della condizione di salute della popolazione nel territorio di competenza e che il Consiglio Comunale condivide questa responsabilità.

Chi governa la città e il Municipio - conclude Sinistra Italiana -  non può continuare a far finta di essere all'Opposizione cercando sempre di scaricare generiche responsabilità altrove senza assumersi alcun onere. Roma ha bisogno di un piano di investimenti poderoso e strutturato per tornare ad essere la città più bella del mondo e se c'è bisogno, proprio per salvaguardare l'incolumità dei cittadini, si deve essere pronti a mettere coraggiosamente in discussione il patto di stabilità.



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live