Gestione beni culturali ed ecclesiastici, borsa di studio da mille euro

AGR Donate 

AGR

Agenzia di Stampa


AGR Video on Line
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
AGR Partner

Aruba.it Business Partner

  

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI



 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

Area Riservata
Login:
Password:
Notizie
Notizie Regionali
Link Utili

intopic
Regione: Nazionali    Sezione: AGR - Cultura2/2/2017 3:37:00 PM

Gestione beni culturali ed ecclesiastici, borsa di studio da mille euro

E' stata istiutita dalla Fondazione Giovanna Dejua ed il Centro di Ricerche Markets Culture and Ethics della Pontificia Università della Santa Croce



(AGR)  La Fondazione Giovanna Dejua, in partnership con il Centro di Ricerche Markets Culture and Ethics della Pontificia Università della Santa Croce, con fondi privati ha istituito una borsa di studio di 1.000 euro intitolata "La gestione dei beni culturali ecclesiastici". L'importanza di diffondere la cultura e di favorire la formazione nella valorizzazione dei beni culturali, in generale, e di quelli ecclesiastici, in particolare, ha indotto la Fondazione Giovanna Dejua ad istituire questa prima Borsa di Studio. La qualità dell'iniziativa è stata apprezzata anche dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che ha concesso il suo patrocinio gratuito.

La partecipazione all'ottenimento della Borsa di Studio è aperta a tutti, è totalmente gratuita e non vi sono vincoli economici e, soprattutto, verrà attribuita secondo i criteri meritocratici previsti nel Regolamento. A maggior garanzia del rispetto delle procedure di attribuzione dei punteggi, è stato costituito un qualificato Comitato Scientifico e di Valutazione che selezionerà, in modo autonomo e trasparente, il vincitore o la vincitrice della Borsa di Studio.

Questa verrà assegnata proprio dal Comitato Scientifico e di Valutazione che è così composto: Rev. Mons. Mauro Rivella, Segretario dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica, con il ruolo di Presidente del Comitato Scientifico e di Valutazione; Rev. Prof. Don Jesús Miñambres, Decano della Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università della Santa Croce; Rev. Prof. Mons. Martin Schlag, Direttore Accademico Market Culture and Ethics Research Centre presso la Pontificia Università della Santa Croce; Avv. Antonio Tarasco, Dirigente Servizio I “Collezioni Museali” del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Comm. Dott. Angelo Paletta, Direttore della Fondazione Giovanna Dejua. La cerimonia di attribuzione della Borsa di studio e la consegna dell'assegno di 1.000 euro si svolgerà giovedì 28 settembre 2017 alle ore 17:00 presso la Pontificia Università della Santa Croce, sita in Roma, Piazza di Sant’Apollinare n. 49.

 

 

Il Regolamento della Borsa di Studio si può scaricare dai seguenti siti web:Fondazione Giovanna Dejua:

http://foundation.giovannadejua.it/index.php?option=com_content&view=article&id=55&Itemid=164

 

Centro di Ricerche Markets Culture and Ethics della Pontificia Università della Santa Croce:

http://www.mceproject.it/it/home/52-it/highlights/585-borsa-di-studio-su-la-gestione-dei-beni-culturali-ecclesiastici.html

 



Autore: AGR - Redazione - E. BIANCIARDI

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio